Lettera straordinaria del Governatore Andrisano per CV-19 (12 marzo))

    284

    Carissimi Amici Rotariani,

    … è un momento difficile anche per il mondo del nostro Rotary, caratterizzato da sempre dalla pratica della “connessione” e, molto spesso, dal rito della convivialità: in questo periodo, infatti, ci vengono a mancare le tradizionali e per noi fondamentali riunioni rotariane, occasioni di incontro e anche di confronto, di saluto, di scambio di opinioni, momenti di proposizione.

    Le disposizioni ministeriali stanno ahimè condizionando pesantemente le nostre iniziative, da tempo oramai programmate e già peraltro compiutamente organizzate. Non possiamo assolutamente non seguire le indicazioni delle nostre autorità…

    Visita in Italia del Presidente internazionale Mark D. Maloney, prima settimana di maggio a Roma: ad oggi è data ancora per confermata la presenza in Italia del Presidente dal 6 al 9 maggio. Noi Governatori italiani, riuniti in conferenza telematica, domenica scorsa 8 marzo, abbiamo però deciso di non supportare finanziariamente la conferenza sui rifugiati, in programma alla Fao il giorno 9: abbiamo infatti deciso di utilizzare le risorse destinate a quell’evento a favore di attività di soccorso per la cura delle patologie connesse al CV19. Questa decisione è peraltro in piena sintonia, con quanto comunicatoci proprio oggi dal Presidente, con lettera mirata ai Governatori: ci viene infatti suggerito di concentrarsi sulle questioni locali, che dovrebbero avere la priorità in questo momento.

    Emergenza sanitaria: anche da questa richiesta del Presidente Internazionale nasce quindi la mia convinzione di dover dedicare i nostri sforzi e le nostre risorse per aiutare il Paese e la nostra società in questo momento così drammatico. Pertanto ritengo quanto mai opportuno che il Distretto si faccia promotore di una iniziativa collegiale, finalizzata ad unire risorse finanziarie, anche derivate da annullamento di eventi e conviviali, disponibilità di soci e quanto necessario per fronteggiare l’emergenza sanitaria. Offro la mia disponibilità per un’azione di coordinamento che credo debba avere come interfaccia le massime autorità sanitarie della regione nelle persone dei Direttori Generali delle strutture ospedaliere, come suggerito dal Commissario per l’emergenza CV19, Sergio Venturi.

    Per l’iniziativa distrettuale i Club e/o i singoli soci possono utilizzare l’apposito conto corrente per le Emergenze e Progetti Speciali intestato a ROTARY INTERNATIONAL D2072 Conto Emergenze e Progetti Speciali – IBAN IT84Y0538702413000002226581, specificando nella causale: “Versamento progetto CV19”.

    Un caro affettuoso saluto e un forte abbraccio, Angelo