Lettera del Governatore del mese di gennaio – mese dell’azione professionale

    114

    Carissimi,

    gennaio è il mese dell’Azione Professionale, una delle cinque vie che rappresentano il fondamento teorico e pratico della vita dei Club; le altre sono l’azione interna, di interesse pubblico, l’azione internazionale, e l’azione per i giovani. Ma a mio avviso (e non solo mio ovviamente) l’azione professionale costituisce l’essenza stessa del Rotary, il cui scopo è diffondere il valore del servizio, motore e propulsore ideale di ogni attività informando ai principi della più alta rettitudine l’attività professionale ed imprenditoriale, riconoscendo la dignità di ogni occupazione utile e facendo sì che venga esercitata nella maniera più nobile, quale mezzo per servire la collettività.

    Questa massima filosofica del nostro sodalizio dobbiamo tenerla ben presente in ogni ambito nel quale ci troviamo ad operare; senza la professionalità dei rotariani il nostro sodalizio è un guscio vuoto. E anche quando proponiamo un potenziale nuovo socio, dobbiamo veramente fare in modo che siano coinvolte il maggior numero possibile di categorie professionali; solo così, con questa particolare attenzione, potremmo realizzare al meglio gli scopi per i quali il Rotary ed i singoli Club sono stati costituiti.

    Purtroppo il mese di gennaio è iniziato con una crescita esponenziale di nuovi casi di persone contagiate dal virus e ad oggi tutti gli esperti affermano che il picco non l’abbiamo ancora raggiunto e si spera di raggiungerlo nel mese corrente. Per questo motivo nel mese di gennaio sospendo tutte le visite ufficiali e non ai Club sperando di recuperarle nel mese di aprile; per quelle di febbraio vedremo, perdurasse questa situazione le recupererò a maggio.

    Termino la lettera ricordandovi due belle notizie di cui dovreste essere già a conoscenza.

    La Commissione distrettuale Eventi Nazionali, e che sentitamente ringrazio per l’ottimo lavoro svolto, ha individuato nella persona di Benedetta Orsi la vincitrice del Riconoscimento PHF al Merito di Italiani all’Estero, cantante lirica di Bologna, mezzo soprano emigrata negli States dove sta letteralmente spopolando.

    La cerimonia di consegna avverrà a Roma sabato 19 febbraio p.v. per celebrare il Rotary Day previsto, come di consueto, il 23 febbraio.

    L’altra bella notizia riguarda il finanziamento pervenuto al Distretto di euro 86.631 relativo alla terza tranche dell’accordo USAID/Rotary Foundation destinata ad un progetto innovativo di Telemedicina che prevede la fornitura di sonde ecografiche WI-FI a disposizione dei servizi di Cure Primarie e particolarmente dell’équipes medico infermieristiche domiciliari (USCA). Tali attrezzature saranno equamente distribuite tra tutte le Aziende Sanitarie del territorio del Distretto e saranno destinate ad indagini ecografiche a domicilio del paziente, soprattutto dei pazienti COVID.

    (..)

    Anche se il 2022 non è iniziato come ci immaginavamo e speravamo, non dobbiamo mai perdere la fiducia per mantenere vivo più che mai il nostro desiderio di fare del buon Rotary; auguro a tutti Voi alle Vostre famiglie un felice 2022.

    Stefano