Cronaca della riunione di giovedì 9 maggio 2019 (ventisettesima dell’anno rotariano)

    383

    Ore 19,00 Hotel Carlton – Caminetto con aperitivo aperto a consorti e ospiti.

    L’incontro ha visto nella prima parte la commemorazione dell’amico Franco Tomasi, scomparso lo scorso mese di marzo stroncato da una inesorabile malattia, a cura di Enzo Zanardi. Sono stati ricordati i tratti di cordialità, la grande disponibilità verso tutti e lo spirito di servizio che hanno contraddistinto non solo la vita rotariana ma anche quella personale e professionale di un uomo che ha lasciato un segno del cuore di ognuno di noi.

    A seguire, l’intervento programmato del prof. Girolamo Calò che ha illustrato con rigore e ricchezza di dettagli lo stato dell’arte della ricerca scientifica in termini di farmaci analgesici. Partendo dagli allarmanti dati circa la crescente diffusione del consumo di antidolorifici a base di oppioidi e dalla rilevata pericolosità degli effetti di dipendenza generati sui pazienti, Calò ha tracciato la linea evolutiva della ricerca medico-scientifica in materia.

    Confortanti le conclusioni: i ricercatori sono riusciti a simulare in laboratorio gli effetti antidolorifici tipici dei principi attivi oppioidei, senza duplicarne però le pericolose controindicazioni e i rischi di dipendenza, lasciando sperare in un avanzamento della scienza farmaceutica in questo senso.

     

    PRESENTI 20

    PERCENTUALE 33,33%