Cronaca della riunione di giovedì 11 gennaio 2024 (quindicesima dell’anno rotariano)

    60

    PRINCESS ART HOTEL – CAMINETTO CON APERICENA APERTO A CONSORTI E OSPITI.

    La serata è cominciata con un aperitivo informale a buffet, ritrovando il consueto clima di cordialità e amicizia, nell’attesa poi di ascoltare i due relatori protagonisti dell’incontro.

    Il primo intervento è stato di Gloria Bonaccorsi, ginecologa esperta in menopausa, di recente affiliazione al nostro Club. La Dr.ssa Bonaccorsi ha spiegato l’importanza del concetto di “Invecchiamento Attivo”, ovvero un insieme di accorgimenti ed attività che possono aiutare ad invecchiare mantenendosi in forma, sia fisicamente che mentalmente, rallentando così gli effetti degenerativi della vecchiaia.

    Dopo un gradito break culinario, è stato il momento di Stefano Caracciolo, stimato psichiatra e docente universitario, anch’egli entrato recentemente a far parte di recente della nostra famiglia rotariana. Stefano ha parlato dell’importanza della gentilezza nei rapporti sociali che, pur sembrando scontata, purtroppo non lo è. Spesso infatti l’individualismo dilagante di cui la nostra società occidentale è afflitta rende molto difficoltoso anche il più semplice rapportarsi con gli altri in modo pacifico e cordiale. Alle vote basta un piccolo gesto per sentirsi meglio e stupire in positivo gli altri, un atteggiamento che meriterebbe una profonda riflessione.

    Al termine dei rispettivi interventi, visti i temi di grande interesse, molte domande hanno coinvolto il pubblico presente, dimostrando così un acceso interesse per le tematiche trattate.

    Il Club ha inaugurato così il nuovo anno con una serata piacevole e di grande interesse.